Simo Centro Analisi Anzio > News > Rotavirus, Adenovirus…Norovirus

News

Rotavirus, Adenovirus…Norovirus



Rotavirus, Adenovirus…Norovirus

Da Settembre 2019  il laboratorio amplia il pannello dei test utili nella diagnosi delle gastroenteriti con  la ricerca del Norovirus.

Il Norovirus rappresenta uno tra gli agenti più diffusi di gastroenteriti acute di origine non batterica.

La trasmissione avviene direttamente da persona a persona, per via orofecale o via aerosol, oppure tramite acqua o cibo infetti, ma anche per contatto con superfici contaminate. Nella maggior parte dei casi documentati la trasmissione è avvenuta mediante il consumo di acqua o alimenti contaminati.Le epidemie sono spesso associate al consumo di frutti di mare crudi, insalate, frutti di bosco, acqua contaminata, cibi freddi, germogli, erbe e spezie.

I norovirus sono piuttosto resistenti nell’ambiente, sopravvivono a temperature sopra i 60°C e anche in presenza di cloro, normalmente utilizzato per disinfettare le acque potabili. Inoltre, rimangono nelle feci delle persone infette per almeno 72 ore dopo la guarigione. È quindi evidente che solo misure molto stringenti, a partire da un’accurata igiene personale degli addetti alla manipolazione e distribuzione dei cibi, possono prevenirne la diffusione.

 

Fonte: https://www.epicentro.iss.it  [Portale di sorveglianza epidemiologica dell'Istituto Superiore di Sanità]

Copyright 1980 - © SIM.O. All rights reserved - P.IVA 01314471002 - C.F. 04858220587 - Privacy Policy. Powered by Linkitb

Copyright 1980 - © SIM.O. All rights reserved - P.IVA 01314471002 - C.F. 04858220587
Powered by
Linkitb